COS'È LA FATTURAPA?

La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio.
La FatturaPA ha le seguenti caratteristiche:

IL FORMATO DELLA FATTURAPA

Il contenuto informativo della FatturaPA prevede le informazioni da riportare obbligatoriamente in fattura in quanto rilevanti ai fini fiscali secondo la normativa vigente; in aggiunta a queste il formato prevede l’indicazione obbligatoria delle informazioni indispensabili ai fini di una corretta trasmissione della fattura al soggetto destinatario attraverso il Sistema di Interscambio. 
Per favorire l’automazione informatica del processo di fatturazione, a integrazione delle informazioni obbligatorie, il formato prevede anche la possibilità di inserire nella fattura ulteriori dati:

IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la trasmissione delle fatture elettroniche destinate all’amministrazione dello stato debba avvenire attraverso il Sistema di Interscambio (SdI). Il Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero 55, stabilisce le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e definisce le modalità di funzionamento del Sistema di Interscambio.
l Sistema di Interscambio è un sistema informatico in grado di:

Il Sistema di Interscambio non ha alcun ruolo amministrativo e non assolve compiti relativi all’archiviazione e conservazione delle fatture.

FATTURAPA: CANALI DI TRASMISSIONE

La FatturaPA può essere inviata alle amministrazioni pubbliche attraverso uno dei seguenti canali:

Una volta trasmessa la FatturaPA al Sistema di Interscambio, il fornitore della PA dovrà obbligatoriamente conservarla secondo le disposizioni della normativa in materia di conservazione di documenti informatici. Per le attività di conservazione predette, il Servizio FATT-PA prevede l’affidamento di tutti i compiti previsti per legge (art. 7 D.P.C.M. 3 dicembre 2003) e di tutto lo svolgimento del processo di conservazione ai soggetti Conservatori Delegati Namirial e 2C Solution (società controllata da Namirial).

FATTURAPA: CANALI DI RICEZIONE

La FatturaPA può essere ricevuta dalle amministrazioni pubbliche attraverso uno dei seguenti canali:

Una volta ricevuta la FatturaPA al Sistema di Interscambio, la PA dovrà obbligatoriamente conservarla secondo le disposizioni della normativa in materia di conservazione di documenti informatici. Per le attività di conservazione predette, il Servizio FATT-PA prevede l’affidamento di tutti i compiti previsti per legge (art. 7 D.P.C.M. 3 dicembre 2003) e di tutto lo svolgimento del processo di conservazione ai soggetti Conservatori Accreditati Delegati Namirial e 2C Solution (società controllata da Namirial).

FATTURAZIONEELETTRONICA.EU

Privacy Policy - Informativa Privacy - Copyright - Contatti - Mappa sito

NAMIRIAL S.p.A

Sede legale 60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 - Capitale sociale € 6.500.000,00 i.v. Cod. fisc. e iscriz. al Reg. Impr. di Ancona n. 02046570426 - Partita i.v.a. IT02046570426 - Numero REA: AN157295 - © 2017 Namirial S.p.A.